Top Cucina in Muratura

Top Cucina in Muratura: Come Scegliere il Piano

top in muratura Scegliere il top cucina in muratura è tanto esaltante quanto difficile. Nulla, dal colore delle ante al materiale delle eventuali maniglie, dall’altezza dei pensili alla collocazione delle prese elettriche può essere lasciato al caso.

Ma se c’è una cosa che più di tutte è in grado di determinare l’aspetto finale della cucina, tanto da stravolgerne completamente il design, quello è senza ombra di dubbio il top. Non avrebbe senso scegliere dei pensili in legno pregiato per poi abbinarli ad un top economico e di scarsa qualità: il risultato, a montaggio ultimato, potrebbe difatti non corrispondere per nulla alle aspettative.

Per non correre questo rischio si consiglia allora, nella maggior parte dei casi, di optare per un top in muratura che renda giustizia alla bellezza dei mobili che avete scelto per quello che è considerato il cuore pulsante della casa.

Top Cucina in Muratura: Vantaggi

Un top in muratura è in effetti un vero e proprio passepartout. Sta bene in qualunque ambiente ed è incredibilmente in grado di accostarsi alla perfezione ai colori e ai materiali più svariati: sta bene con il legno ma anche con i finish laccati, con le ante effetto spazzolato e perfino con il laminato in una tonalità particolarmente vivace e per nulla comune.

Il top cucina di muratura è perciò eclettico come nessun’altra superficie, tanto da essere uno dei più gettonati. Qualora si desideri ardentemente completare il proprio angolo cottura con un ripiano di questo genere ci si dovrebbe perciò rivolgere ad un professionista del settore che possa valutare attentamente le nostre esigenze e consigliarci per il meglio.

Noi di Muratore Roma sappiamo realizzare su misura e con personalità qualsiasi tipo di top in muratura!

Top Cucina in Muratura: Per chi?

Quel che è certo è che un top in muratura conferirà all’ambiente un’atmosfera meravigliosamente country. Sembrerà una stanza d’altri tempi, ben lontana dalle moderne cucine di design in cui il freddo minimalismo regna sovrano.

Si tratta pertanto di una scelta di stile, di una decisione da prendere con consapevolezza e piena coscienza di quello che, a lavori ultimati, sarà il risultato finale: una cucina dall’aspetto retrò, sì, ma assolutamente unica nel suo genere e calda.

Contattaci per un preventivo gratuito!