Come fare un muro di mattoni

Come fare un muro di mattoni: Cose da sapere

come fare un muro di mattoni Costruire dei muri portanti, ossia delle strutture che devono reggere il peso dell’intera casa o dell’intero edificio è un lavoro per esperti. Tuttavia per chi ha un po’ di dimestichezza con i lavori manuali, è possibile realizzare da soli una parete divisoria in mattoni, ossia un muro che divida una unità abitativa da un’altra.

Per ottenere un risultato più duraturo nel tempo e per avere una maggiore stabilità della parete, consigliamo di creare un muro con le fondamenta.

Vediamo i passaggi principali!

Come fare un muro in mattoni: Procedimento

  • costruire una parete in mattoni La prima cosa da fare è rompere e smantellare il pavimento lungo il tratto in cui sarà innalzato il muro
  • Una volta raggiunta la soletta di calcestruzzo occorre bagnarla per far aderire meglio la nuova malta che verrà applicata per reggere la parete in mattoni
  • A questo punto applichiamo la malta per circa 5 centimetri di spessore
  • Con l’aiuto di una cazzuola lisciamo la superficie fino a ottenere una base omogenea e perfettamente allineata
  • Dopo 48 ore possiamo cominciare la costruzione del muro in mattoni
  • Eliminiamo l’intonaco del muro a cui sarà collegata la nuova parete; in questo modo potremo inserire i mattoni che legheranno il muro esistente alla nuova parete
  • Per creare un muro perfettamente dritto puoi aiutarti con una funicella di guida tesa tra due listelli
  • La malta deve essere distribuita ad ogni strato di mattoni e tra un mattone e l’altro.

Costruire una Parete in Mattoni: La scelta del materiale

Abbiamo capito come costruire un muro in mattoni. Ma quali sono i mattoni da preferire? Ce ne sono di tantissimi tipi anche se nella maggior parte dei casi si utilizzano quelli in argilla pieni.

I mattoni pieni in argilla devono essere immersi completamente nell’acqua, in modo da consentire un maggiore fissaggio della malta e una migliore stabilità generale della parete.